Allarme diossina a Milano. Sequestrati trecentomila metri quadri di terreni a Bisceglie.




News Milano | Evelyn Baleani | 11 novembre 2010 alle 13:45

diossinaÈ stata posta sotto sequestro dalla Magistratura di Milano un’area di 300 mila metri quadri per allarme diossina.

I terreni si trovano in zona Bisceglie, alla periferia ovest del capoluogo lombardo.

L’area nascondeva quasi due milioni di metri cubi di rifiuti tossici, comprendenti, oltre alla diossina, idrocarburi, arsenico e altre “sostanze cancerogene”.

I terreni erano stati inseriti in un progetto di riqualificazione in previsione di Expo 2015 e su di essi si sarebbero dovuti edificare palazzi con 1.300 appartamenti, uffici e centri destinati ai bambini.

Sono ora in corso le indagini per reati di avvelenamento di acqua e omessa bonifica.

Tags: , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Milano su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Evelyn Baleani

Evelyn Baleani Evelyn Baleani 37 anni, di cui dieci trascorsi a girovagare tra Italia e Spagna. Mi occupo di contenuti per i media. Solare, sognatrice, curiosa, odio la routine e tutto ciò che "tarpa le ali". Le mie più grandi passioni: scrivere, leggere, viaggiare... ma prima di ogni altra, la Spagna.
Sito: http://www.contenutieweb.com/


Lascia un commento